Bambini e natura, connubio perfetto…

Ecco lo scatto che preferisco tra quelli fatti durante l’escursione a Piano Cervi. La bellezza del paesaggio qui è indiscussa, le Madonie sullo sfondo macchiate qua e là dal rosso dei faggi e dal verde degli abeti, l’azzurro del cielo che le sovrasta e la magnifecenza della valle con tutta la sua tavolozza di caldi colori…sì, il posto è di quelli che si inscrivono nella memoria per non lasciarti più.

Ma questa foto la adoro soprattutto perché testimonia lo sguardo meravigliato di mia figlia, una bambina di sette anni, abituata a vivere in città, tra smog e cemento, in mezzo al caos e al frastuono delle strade palermitane. Qui ha respirato aria pulita, i suoi occhi e il suo cuore si sono riempiti di colori vivi, palpabili, ha potuto fare esperienza del silenzio, rotto solo dal fruscio degli alberi e dal gracchiare dei corvi, ha messo alla prova il suo corpo, tra salite impegnative e sentieri accidentati.

E poi, all’improvviso, mentre passeggiavamo in silenzio, la visione di un daino in lontananza. Lei e il daino si sono guardati per qualche istante, immobili, scrutandosi a vicenda prima che l’animale fuggisse rapido nel fitto del bosco. Per Emma è stata un’esperienza fortissima, ho visto la gioia e l’emozione nei suoi occhi e questo mi fa essere ancora più convinta della necessità di portare i bambini in mezzo alla natura. Allontaniamoli da tablet e tv e portiamoli a trascorrere una giornata all’aria aperta, resterete stupiti di quanto questo li faccia stare bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...